ARCHIVIO

News

A disposizione 4.500.000,00 per la realizzazione di iniziative a vantaggio dei consumatori Domande entro 30 ottobre

Sostegno del  MiSe per i progetti relativi a iniziative a vantaggio dei consumatori.  A disposizione  4.500.000,00. Le domande per l'accesso al finanziamento possono essere presentate entro e non oltre il  30 ottobre 2015. Possono presentare domanda per l'accesso al finanziamento dei progetti esclusivamente le associazioni nazionali di consumatori ed utenti iscritte nell’elenco di cui all’articolo 137 del Dlgs 6 settembre 2005, n. 206, preferibilmente riunite in gruppo. Tutto questo lo prevede decreto del ministero dello sviluppo economico del 30 settembre 2015.  L'importo del finanziamento richiesto per ciascun progetto non può essere inferiore a € 250.000,00. Tale importo non può inoltre essere superiore a 300.000,00 euro, se presentato da una sola associazione, a 650 mila euro, se presentato da due associazioni, e a 1.100.000,00 euro, se presentato da tre o più associazioni. La domanda di finanziamento, in plico chiuso, può essere presentata a mano oppure inviata a mezzo raccomandata a/r al seguente indirizzo: ministero dello sviluppo economico - direzione generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica – divisione XII - Via Sallustiana, 53 - 00187 Roma. Nel caso di presentazione a mano, le domande devono essere presentate alla - direzione generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica – ufficio protocollo, piano terra, Via Sallustiana, 53 - 00187 Roma, dalle ore 10:00 alle ore 15:00 dal lunedì al venerdì. Non si terrà conto di domande presentate con modalità diverse. La data di acquisizione della domanda presentata a mano è comprovata dal timbro a data apposto su di essa dagli uffici della Direzione Generale. Per le domande spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, ai fini della tempestività della presenta zione farà fede la data apposta su di esse dall’ufficio postale accettante, ma non si terrà comunque conto delle domande per qualsiasi causa pervenute oltre il terzo giorno successivo al termine finale del 30 ottobre 2015.  La direzione generale, entro 15 giorni dalla chiusura dei termini di presentazione, verifica la completezza della documentazione prodotta, la presenza dei requisiti soggettivi ed oggettivi, nonché la rispondenza dei progetti agli obiettivi e alle disposizioni del decreto in commento.

COME PRESENTARE LA DOMANDA PER PROGETTI A FAVORE CONSUMATORI

Dote

Sostegno del  MiSe per i progetti relativi a iniziative a vantaggio dei consumatori.  A disposizione  4.500.000,00 per la realizzazione di iniziative a vantaggio dei consumatori. L e domande per l'accesso al finanziamento possono essere presentate entro e non oltre il  30 ottobre 2015.

Soggetti interessati

Possono presentare domanda per l'accesso al finanziamento dei progetti esclusivamente le associazioni nazionali di consumatori ed utenti iscritte nell’elenco di cui all’articolo 137 del Dlgs 6 settembre 2005, n. 206, preferibilmente riunite in gruppo.

Come presentare la domanda

La domanda di finanziamento, in plico chiuso, può essere presentata a mano oppure inviata a mezzo raccomandata a/r al seguente indirizzo: ministero dello sviluppo economico - direzione generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica – divisione XII - Via Sallustiana, 53 - 00187 Roma. Nel caso di presentazione a mano, le domande devono essere presentate alla - direzione generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica – ufficio protocollo, piano terra, Via Sallustiana, 53 - 00187 Roma, dalle ore 10:00 alle ore 15:00 dal lunedì al venerdì. Non si terrà conto di domande presentate con modalità diverse.